venerdì 8 luglio 2016

Tuffo in mare e soffio di talco


Rieccomi 
Il caldo impedisce il fluire giusto delle parole quindi vi lascio solo delle immagini
Che vi facciano ricordare una giornata di mare e al rientro una doccia rigenerante al soffio di talco, un caffè o The freddo e una piacevole serata rilassante 


Un drimer per forare le conchiglie, un contenitore di bagnoschiuma, un legno o bambù per sorreggere la tendina o campanelli del vento e del cordino  e il gioco è fatto
  





E con l'ultimo scatto vi saluto, mi tuffo in doccia e preparo la cena (anzi mi sono portata avanti ) 


Una fresca frisella con pomodorini olio extra vergine e basilico 
Ciaooooooo ma tanti ciaooooo
Monicuz

mercoledì 6 luglio 2016

Le conchiglie adriatiche


Camminando per la spiaggia mi piace raccogliere conchiglie poi le metto in vasi di vetro e le etichetto con il nome del luogo dove sono stata 


Non amo particolarmente usarle ma a sto giro vuoi la noia o forse ne avevo davvero troppe, ho deciso di fare un lavoretto che mi impegnasse un pomeriggio 
Quindi via alla scelta dell'oggetto 




Ho deciso di usare una bottiglia di un limoncello regalatoci  in occasione di un compleanno
OCCORRENTE : bottiglia o qualcosa a piacere 
Carta scottex
Colla vinavil
Colla a caldo per chi preferisce in quando è  più rapida ma attente agli odiosi fili che si formano 
Dello spago grande che avevo in casa 


Iniziate a pulire e scegliere le conchiglie che penserete di usare, poi il primo passaggio e fare una parte di vinavil e una di acqua e iniziate a ricoprire la bottiglia con carta scottex e colla, lasciate asciugare bene
E poi procedete con le prove di assemblaggio
 

Qui ho iniziate con le chiocciole  e conchiglie sul collo e alla base della bottiglia ho messo del cordone 


Fiore semplicissimo 



La parte del collo ho deciso di inserire la retina dell' aglio in modo da poter essere presa con la mano per gli spostamenti, inoltre un tocco di colore forte che mi ricorda l'aragosta gnammmm che buona 
Il tappo era del vino l'ho ricoperto alla meglio anche lui con conchigliette  si può rimuovere per inserire una candela, un fiore o tutto ciò che la fantasia vi suggerisce 


Qui ho inserito due radici erose dal mare e uno spiedino di cuoricini fatto con le bucce d'arancia quest'inverno 

Con i tappi dei detersivi 


Con una candeline appoggiata 


Oppure un sasso dipinto a coccinella 


Un ramo, un spegni candela e un libro vicino 

E per ultimo con un passerotto opaco in gesso e il solito ramo ritrovato sulla spiaggia 
Spero vi sia piaciuta l'idea il materiale è  felicemente reperibile a costo zero 
Vi auguro a tutti un meritato relax una vacanza da ricordare, ma soprattutto ciò che desiderate e che vi renda felici 
Anche solo per un 
Attimo 
Monica
(Come al solito non rileggo quindi errori concessi )) 

martedì 26 aprile 2016

La Samsonite del 1970 dall' ARABIA SAUDITA


Ops eccolo il mio amore 
In cantina dentro la valigia del nonno datatissima con tanti ricordi di viaggi esteri per lavoro tra cui l'Arabia Saudita 



Deve aver già capito che ho in mente qualcosa  per lui, in quanto l'ho lasciato dentro tranquillo finché mi sono preparata l'occorrente per iniziare il progettino 
Poi che dire azzurra pure lei, come la credenza sarà un periodo che vado pari passo con il cielo e le nuvole cirrose o nubolo nembi, a scuola si chiamavano così più o meno se non erro 

Pronti partenza VIAAAA
procuratevi una valigia che per svariati motivi non utilizzate più 
La mia porta dei ricordi di lunga data, di assenze per lavoro di mio papà, di una prima comunione dove lui non è potuto esserci, di una treccia di capelli miei tagliata a dieci anni e mandata per posta a lui a Jedda, di essere diventata signorina e lui non c'era
Ma ora lui c'è, la valigia è  ferma inutilizzata e io volevo fortemente rimanesse a casa e non buttata via (perché voglio custodire ogni ricordo del mio passato bello o doloroso che sia ))) 
Quindi yuppyyyy
  

Procuratevi anche dei piedi di tavoli, nel mio caso li avevo , o acquistaleteli nei Brico Center per pochi euro e poi dipingeteli a piacere se vi va, un trapano, delle viti e dadi per fermarli 
(Grazie al mio trapano umano, che in un nano secondo si è  prestato a bucherellare la valigia)

Eccola la valigia con i piedi simili cipolla 
E Baddy che la osserva e ancora non capisce il suo fine o meglio dove finirà o chissà se sarà per lui questo art attack ??



Eccola in casa lavata disinfettata pronta per essere un letto comodo, da non spostare ogni sera in camera da letto perché di la ci sarà l'altra imbottita (la macchia del tappeto 25enne ??? I post festa dei miei ragazzi e non del mio bau) 
La cuccia Samsonite è  pronta 


Un cuscinone Ikea e una federa che avevo e il gioco è  fatto 
Tutto a costo zero, e ricordi custoditi a casina mia, di attese in aeroporto ad aspettare i rientri di mio papà 
A me piace a Baddy anche 

Buongiorno, sorpresa !! Ti piace Baddy ??


Sfocato, confuso ma felice ed amato lui 
Ciaoneeeee noi andiamo a camminare 
Spero vi sia d'ispirazione per recuperare una valigia piena di ricordi 

sabato 23 aprile 2016

Credenza azzurro POLVERE e che polvere !

Rieccomi con un'altra trasformazione di una credenza destinata ad essere smaltita perché inutilizzata e ormai molto ma molto datata

Il tutto nasce vedendo un annuncio su un sito fecebook di alcuni mobili antichi, ho contattato la persona e mi sono recata a ritirarla, ovviamente non ci stava nel bagagliaio ma a spinte e tironi ci sono riuscita, nevicava anche quel giorno, ho legato il portellone e pian piano contenta l'ho portata a casa 

Metto una carellata di foto di come l'ho trovata perché come sempre mi innamoro a prima vista di una cosa senza pensare alle conseguenze e gli eventuali lavori con sorprese annesse 

Prima sorpresa di cui non avevo fatto caso ???all'interno la credenza era ricoperta di carta, vi lascio immaginare il tempo e la pazienza per rimuoverla  
Seconda ma non ultima, i buchi più o meno profondi fatti dalle tarme quindi  l 'ho trattata con un prodotto specifico antitarme e avvolta completamente per due settimane con un cellophane 

Il mio Baddy sempre presente 



La scelta del colore è  ricaduta sull'azzurro polvere colore che amo molto infatti ventiquattro anni fa acquistati il mio amato letto Flou Nathalie della stessa tinta 




E dopo aver sparecchiato e riordinato la cucina la sera in cantina ho ultimato il pezzo sotto della credenza (qui mio marito mi ha immortalato con la sua tuta aziendale che da anni utilizzo quando dipingo ) 
Premessa da dire, è  stata interamente carteggiata poi passata con primer aggrappante e lasciata asciugare per un giorno e poi via a via ho dato tre mani di azzurro facendomi uno sconticino personale all'interno della parte sottostante (tanto ha le ante non a vista e nessuno vede ahhh)



E bidibibodibibuuuuu vado da Zodio a Rozzano e passo ben due ore a guardare e rimirare e immaginare quali sarebbero state le più adatte, perché se avessi dovuto scegliere le più belle allora ci sarebbero voluti  due giorni con pernottamento e colazione inclusa,
Poi passa una dipendente e chiedo se c'è Elena che si occupa dell' atelier creativo, chissà, magari un consiglietto in più filavo a casa prima (o cieloooooo non c'è! É ad allestire il nuovo punto vendita prossimo all'apertura ))) arriva allora Roberta e mi conferma che la mia scelta è  la più azzeccata piacevano anche a lei (grazie)
Yupppyyy ci siamo 
Forse 
 

Nel frattempo sempre a Zodio acquisto la toppa nuova della chiave, in quanto non utilizzando più le maniglie originali, restava un buco inestetico
Quindi taccccc messo e pure i pomelli simil usurati appositamente
Dimenticavo,  invece che il vetro ho sostituito con una rete a conigliera le ante superiori e il gioco è  quasi fatto senza soffermarmi a raccontarvi le peripezie per rimettere gli scaffali e riagganciare le stesse (mio marito mi ha aiutata bravvvvvvooo lui)



Qui é posizionata e inizio del riempimento e del 
Lo metto qui lo metto lì, tanto lo so sarà tutto continuamente in movimento 
Non mi piacciono le cose ferme 



Ultimi scatti rubati  al volo poi domani ritocco le parti leggermente sbeccate nel rimontaggio 
E chissà se sarà all'interno ancora così con mucchina amica mia, tappi colorati e legni uncinettati 



Ultimo scatto della buonanotte con all'interno una lucina recuperata dagli armadi 
La credenza va a nanna e io sul divano sotto la mia copertina la guardo con AMORE tantoooo 
amore 
Alla prossima se vorrete 
(Non rileggo Im Very tired)
Ma HaPpY